25 giugno 2017
 

2003-04


2003-04


S. Marco, presi un portiere e una punta

IlTirreno — 30 luglio 2003   pagina 09   sezione: MASSA

 CARRARA. Il San Marco Avenza fa sul serio. Fervono infatti i preparativi per la prossima stagione e sono già stati ufficializzati e presentati alla stampa i due nuovi innesti per la prima squadra. Si tratta del portiere Simone Volpi, classe ’79, proveniente dalla Pontremolese e dell’attaccante Stefano Storti, proveniente dal Folgor Marlia. La dirigenza rossoblù punta tutto su questi due acquisti. Di categoria superiore, Volpi e Storti sono, almeno sulla carta, gli elementi in grado di far compiere alla San Marco l’auspicato salto di qualità.  Dopo aver inserito i due tasselli mancanti nell’organico della prima squadra, il mercato per il San Marco sembra concluso, a meno di improbabili colpi di scena. La rosa è senza dubbio già competitiva e abbastanza ampia, essendo composta di 22 giocatori, compreso l’attaccante Kensy Pieri, in rientro dal prestito all’Atletico Carrara.  Si sono rivelate senza fondamento anche le voci di “fughe” dalla società avenzina: restano in squadra a disposizione del trainer Roberto Nicelli anche i due centrocampisti Simone Barone e Paolo Frediani. Gli unici svincolati sono giocatori non di proprietà del San Marco: l’attaccante Francesco Bardi, il centrocampista Antonio Statella, il difensore Simone Paolini. Non confermati invece Simone Salvetti e, ovviamente, l’infortunato Simone Dell’Amico che, in maglia rossoblù, ha giocato solo qualche spezzone di partita. In partenza, per motivi scontati (è il figlio dell’ex presidente) anche il portiere Andrea Tinfena, che radiomercato dà per passato al Barbarasco, dove prenderebbe il posto di Nista, salito di categoria con il Lerici.  Confermati e nuovi acquisti cominceranno a sudare a partire dal 18 agosto, data d’inizio della preparazione; presentazione della squadra a fine agosto. -

Juniores del S. Marco Brizzi il nuovo tecnico

IlTirreno — 31 luglio 2003   pagina 09   sezione: MASSA

 CARRARA. Il giallo sulla panchina degli Juniores del San Marco Avenza è finalmente risolto.  Sarà Rossano Brizzi, ex tecnico della primavera del Pontedera, il successore di Cesare Lorenzetti, approdato al Carpe diem Fosdinovo.  Brizzi, nativo di Massa, ha ricevuto dai dirigenti rossoblù il compito di riportare al primo tentativo la compagine giovanile avenzina nel campionato regionale. L’impresa non sarà facile, visto che la strategia dirigenziale di confermare il blocco della squadra dello scorso anno si sta scontrando con la diaspora promossa da Lorenzetti, che ha portato in dote alla sua nuova società il centrocampista Mitrotti e il difensore Foci. Anche il promettente Andrea Biselli cresciuto nella società gemella dell’Oratorio Don Bosco e che sembrava destinato a vestire la maglia rossoblù, si è invece accasato presso la squadra lunigianese. Insomma l’aspirazione a disputare il campionato regionale, anche se ligure, miete vittime a ripetizione nel San Marco Avenza. I dirigenti avenzini sono corsi ai ripari ingaggiando un tecnico esperto della categoria e cercando di mettere a frutto, defezioni a parte, il gemellaggio con l’Oratorio Don Bosco. Proprio dalla società nazzanese arriveranno infatti i difensori Roberto Biselli, Riccardo Vidossich, Gabriele Bozzini, i centrocampisti Luca Lattanzi, Andrea Battistini, Marco Calendi e l’attaccante Manuele Belli. Trattative in corso anche con tesserati di altre società. Intanto il tempo per concludere gli accorsi stringe: il termine ultimo per il 18 agosto, data stabilita per l’inizio della preparazione

S. Marco, la rosa per la nuova stagione

IlTirreno — 23 agosto 2003   pagina 09   sezione: MASSA

 CARRARA. E’ stata ufficializzata, senza sorprese rispetto alle previsioni, la rosa del San Marco Avenza edizione 2003/2004 in vista del campionato di 1ª categoria.  Questo in dettaglio l’elenco dei giocatori in organico.  Portieri: Venturini (classe’85, confermato); Volpi (’79, dalla Pontremolese). Difensori: Biagioni (’81, confermato); Di Bauda (’82, confermato); Domenichelli (’83, confermato); Ferri (’82, confermato); Laghi (’76, confermato); Pagani (’76, confermato); Mussi (’84, dal S. M. Avenza Juniores). Centrocampisti: Barbieri A. (’84, dal S. M. Avenza Juniores); Barbieri E. (’80, confermato); Barone (’83, confermato); Danesi (’80, confermato); Frediani (’79, confermato); Segalini (’84, dal S. M. Avenza Juniores); Zoppi (’83, confermato). Attaccanti: Macchiarini (’76, confermato); Pieri (’79, fine prestito dall’Atletico Carrara); Storti (’78, dal Folgor Marlia); Vrenna (’85, dal S. M. Avenza Juniores); Ravenna (’84, dal S. M. Avenza Juniores).  Resta fissata per stasera alle 18 la presentazione ufficiale delle squadre del blocco San Marco - Oratorio Don Bosco, che si terrà ad Avenza, nella suggestiva cornice del giardino antistante la Torre di Castruccio

Tre colpi del San Marco Avenza E domani la prima uscita ufficiale

IlTirreno — 25 agosto 2003   pagina 05   sezione: MASSA

 CARRARA. Colpi di scena a ripetizione in casa rossoblu in vista del prossimo campionato di prima categoria. Ha aspettato la presentazione ufficiale della squadra il San Marco Avenza per formalizzare l’acquisto di tre nuovi giocatori. Si tratta dell’attaccante Manuele Bertola, classe ’78, svincolato; del centrocampista Lorenzo Smerzi, classe ’72, ex Ortonovo e dell’ala Giuseppe Mannoni, classe ’84, proveniente dalla Massese via Groppoli. E non è finita: è in prova anche il difensore Andrea Rolla (classe’84, Sarzanese), la cui posizione però è ancora in corso di valutazione da parte del direttore sportivo della società Nicola Devoti e del tecnico Roberto Nicelli. Tra i cambiamenti in extremis alla rosa presentata alla stampa nei giorni scorsi, c’è da registrare la riannessione alla squadra del bomber Emiliano Biggi, che, attualmente infortunato (rottura del legamento crociato è il responso medico), dovrebbe operarsi ed essere disponibile per la fase finale del campionato. E per un attaccante in procinto di rientrare, ce n’è uno, almeno apparentemente, in procinto di andarsene. Si tratta di Gabriele Macchiarini, punta classe ’76 che, formalmente confermato, sembra essersi preso una pausa di riflessione.  Intanto è in programma per domani la prima uscita ufficiale del San Marco, che alle 17.30 al campo della Covetta affronterà in amichevole la formazione Berretti dello Spezia.  Non è stata intanto ancora stabilita la data di inizio del campionato Juniores provinciale e per il San Marco Avenza è una fortuna, visto che il tecnico neo incaricato Rossano Brizzi ha già dato le sue dimissioni da allenatore della Juniores. A sostituirlo sarà Carlo Galeotti, lo scorso anno sulla panchina dell’Atletico Carrara categoria ’88. In via di definizione anche l’organico della primavera rossoblu, che, salvo possibili integrazioni, dovrebbe essere quello che pubblichiamo di seguito. Juniores. Portieri: Tonelli (‘85, confermato); Venturini (’85, confermato). Difensori: Berti (’85, confermato); Morelli (’85, confermato); Bisellli (’86, dall’ Oratorio Don Bosco); Calendi (’86, O.D.B.); Lattanzi (’86, O.D.B.); Vidossich (’86, O.D.B.). Centrocampisti: Buselli (’86, Poggioletto); Andreani (’86, confermato); Berlucchi (’85, Siena); Battistini (’86, O.D.B.); Sabadini (’85, confermato); Schembri (’85, confermato); Giannarelli (’85, confermato); Barotti (’85, confermato). Attaccanti: Belli (’86, O.D.B.); Pisani (’85, confermato).  Gli juniores del S. Marco faranno la prima uscita domani in un triangolare a Romagnano contro i parietà di Canaletto e Massese (inizio alle 20,55

La punta Simone Pennucci approda al San Marco

il Tirreno — 13 settembre 2003   pagina 13   sezione: MASSA

 CARRARA. Nuovo ingaggio fra le fila del San Marco Avenza. Si tratta dell’attaccante ex Atletico Carrara Simone Pennucci, classe 1974. Il giocatore, corteggiato anche da diverse società liguri (Borghetto Vara in primis), ha concluso l’accordo con il club rossoblu nella serata di giovedì. L’acquisto di Pennucci da parte della società di Avenza segue quello del portiere Simone Volpi (classe’79, dalla Pontremolese), dei centrocampisti Giuseppe Mannoni (’84, Massese) e Lorenzo Smerzi (’72, Ortonovo) e degli attaccanti Stefano Storti (’78, Folgor Marlia) e Emanuele Bertola (’78, svincolato).
 E per un attaccante in arrivo, fra i ranghi rossoblù, ce n’è sempre uno che se ne va. Questa volta si tratta della punta classe ’79 Kensy Pieri, che, al rientro dal prestito all’Atletico Carrara, ha preferito scendere di categoria e accasarsi al neo promosso Fossola. Dalla Covetta, almeno per il momento, smentiscono il passaggio e fonti ufficiali rossoblu riferiscono che la lista del giocatore non è ancora stata ritirata.
 Detto in altri termini, il San Marco potrebbe anche cedere Pieri, ma certo non gratis. Quello che resta da stabilire è quanto il presidente del Fossola, Maurizio Bragazzi sia disposto a versare.
 Intanto è fissata per oggi la prima uscita ufficiale del San Marco, che alle 16 dubutta in Coppa a Barbarasco. Per domenica prossima è invece in programma l’esordio stagionale sul campo interno, nella gara di Coppa contro il Monti, con inizio sempre alle 16

San Marco canta vittoria col Barbarasco

il Tirreno — 15 settembre 2003   pagina 11   sezione: EMPOLI


BARBARASCO - S. MARCO AVENZA:   0 - 1
BARBARASCO: Tinfena (280 st Santini), Passaporti, Bugliani, Caruso, Della Carta, Radicchi, Malorni, Valentini, De Biasi, Tivelli, Michelucci (1’st Milani). All: Ciri
SAN MARCO AVENZA: Volpi, Biagioni, Domenichelli, Frediani, Feri, Di Bauda, Barbieri (11’ st Segalini), Smerci (33’ st Vrenna), Storti, Zagli, Barone (26’ st Pennucci). All: Rossi
ARBITRO: Iacopini di Massa
RETI: 47 Storti

 BARBARASCO. Il San Marco Avenza espugna nell’anticipo della seconda giornata di coppa Toscana per 1-0 il terreno di gioco del Barbaresco ed ora si giocherà la qualificazione al secondo turno nel confronto interno con il Monti. Ha deciso la rete di Storti, giunta al culmine di una fase che ha visto il netto predominio della formazione ospite. Il Barbaresco ha cercato di reagire, ma non è riuscito a creare grandi occasioni da rete. Nel finale, la pressione dei locali tutti protesi in avanti alla ricerca del pari, è stata massiccia, ma la difesa ospite ha allontanato ogni insidia portando a casa un risultato molto importante. Barbaresco da rivedere, specialmente in fase offensiva dove ha palesato delle difficoltà nel penetrare nella munita ed attenta difesa ospite.


23/06/2010



Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player






21
giu

LUTTO
E' scomparso Fabio Bresci

16
giu

SMA 1926
Gli allenatori delle squadre ad 11

5
giu

ALLIEVI B
Rossoblu in semifinale Cerbai

22
mag

ECCELLENZA
Ufficializzazione nuovo tecnico

6
mag

S.M. AVENZA
Importante fine settimana per le giovanili

22
apr

SMA 1926
Il weekend agonistico

15
apr

PASQUA 2017
Gli auguri della Società



Guarda le ultime News

P.I.:01145510457 - Realizzato da Mantra Multimedia
Guarda le ultime News